mercoledì 23 maggio 2007

In Second Life da oggi Italian Life


Alle 16 di oggi aprirà al pubblico di Second Life l'isola "Italian Life", nuovo distretto che due aziende, "Time & Mind" e "No Real", hanno realizzato per promuovere nel metamondo "l'eccellenza aziendale italiana attenta all'innovazione ed allo stile".

I residents potranno conoscere le iniziative e le attività delle aziende e delle associazioni che stanno aderendo al progetto, spiegano i promotori, ma c'è anche posto per l'arte, con exhibit fotografici, arte contemporanea e replicazioni virtuali di alcuni tra i monumenti italiani più famosi, grazie all'accordo con il CNR-ITABC di Roma e l'Italian Virtual Heritage Network, associazione nazionale che si occupa della divulgazione scientifica dei Beni Culturali attraverso la virtualità. Il primo evento disponibile tra poche settimane, sarà la presentazione della replica 3D interattiva del triclinio della "Villa Imperiale" di Pompei.

Al centro anche la cucina italiana, incontri, forum, sessioni didattiche, arredamento elettronico e via dicendo.

"Un'opportunità per le aziende di fare comunicazione digitale integrata in un contenitore eccellente, dinamico e attento ai linguaggi italiani del marketing" ha dichiarato Massimo Giordani, CEO di "Time & Mind" (Maxell Arad).

"Credo che gli utenti di Second Life rimarranno piacevolmente stupiti delle ambientazioni che abbiamo creato sfruttando tutta l'esperienza di chi lavora nella computer grafica da decenni. Anche nella virtualità stiamo cercando di portare il gusto e la bellezza italiani", afferma Davide Borra, titolare di "No Real" (Davide Forcella).

Il sito dedicato è a questo indirizzo

Punto Informatico

In Italian Life rientra anche il progetto DEP digital ecosystem project.

1 commenti:

sirio ha detto...

second life ha il suo fascino ma chissà perchè ho l'impressione di perdermi...un mondo dove si entra e se ne rimane inrappolati!!!