venerdì 22 maggio 2009

enjob.enzine si è trasferito!

E i tempi non sono mai quelli stabiliti...intoppi, lavoro, il cliente che ha SEMPRE ragione, le priorità, il periodo elettorale e il tempo tiranno.

Ma, alla fine ci siamo riusciti!

enjob.enzine passa sul dominio del L'Esprit Nouveau (era ora!!!) : http://www.espritnouveau.com/enjobenzine

Aggiornate amici il blogroll, re-iscrivetevi ai feed ...non sarà più una voce "silente" ma tireremo fuori gli "attributi"!!! ...

Vi aspettiamo!

giovedì 16 aprile 2009

work in progress...


In questi giorni stiamo mettendo a punto il nuovo sito del L'Esprit Nouveau AGENZIA PUBBLICITARIA.

Al momento il sito non è disponibile online...lo stiamo prendendo a testate!

Ci stiamo preparando anche al trasloco del nostro blog enjob.[EN]zine che abbandonerà definitivamente blogspot per migrare sul nostro dominio www.espritnouveau.com/enjobenzine.

A presto le novità...

Stay whit us!

venerdì 10 aprile 2009

Il GRUNGE va di moda...

Raccolta di 40 font in stile Grunge selezionati da blogthememachine.com che potrete utilizzare all’interno dei vostri lavori. Very cool!
Scarica i fonts Grunge




copy by Billy Argel

2009 | Le 10 tendenze di web design

L'arte del web design è in continua evoluzione; i designer amano sperimentare soluzioni innovative a livello grafico, di impaginazione o di interfaccia, e a volte alcune idee si diffondono rapidamente e diventano un “classico”, una vera e propria tendenza.

Il sito Smashing Magazine propone alcune tendenze osservate negli ultimi mesi del 2008.


  1. Caratteri a rilievo: imitano le tecniche tipografiche della rilievografia; è un stile nuovo, spesso utilizzato per evidenziare prodotti o servizi online.

  2. Interfacce utente interattive (Rich Internet Application): implementate con Flash o AJAX, imitano il funzionamento di normali applicazioni desktop, e tendono sempre più a adattarsi all’utente e a comunicargli il suo stato di interazione con il sistema (ad esempio modificando l’aspetto dei bottoni già premuti). Per quanto riguarda il loro aspetto grafico, nell’ultimo anno si è dato sempre più padding e spazio a ogni elemento dell’interfaccia.

  3. Trasparenze con immagini PNG (comunque non supportate da Explorer 6). Gli sfondi semitrasparenti sono spesso utilizzati nell’header e nel footer, ma in alcuni casi, come nel sito 24 ways sono alla base di tutto il design della pagina.

  4. Grandi caratteri tipografici: la grandezza dei font usata per evidenziare i messaggi più importanti della pagina supera i 36 pixel e si dà sempre più importanza alla scelta accurata del font e dell’interlinea.

  5. Sostituzione dei font con tecniche come SIFR: i caratteri tipografici fanno parte del design complessivo della pagina web e come tali contribuiscono alla sua estetica; ora è possibile inserire font particolari oltre a quelli standard.

  6. Finestre condizionali, ovvero la nuova versione dei vecchi pop-up: ora sono più simili a usuali applicazioni desktop; molto spesso sono semitrasparenti e hanno un pulsante Chiudi.

  7. Finestre multimediali: attraverso dei video e delle presentazioni, l’utente che abbia a disposizione una connessione a banda larga può raccogliere informazioni senza cercarle attivamente. Occorre comunque dare sempre un’alternativa: alcuni utenti potrebbero non avere a disposizione una velocità di connessione adatta, o preferiscono non guardare il video (per esempio, se stanno ascoltando della musica per proprio conto).

  8. Aspetto da rivista: si tratta in genere di adattare delle tecniche comunemente usate nell’editoria cartacea, imitandone la disposizione delle immagini e del testo.

  9. Navigazione attraverso slideshow, detti anche “a giostra” (carousel): il contenuto disponibile ruota orizzontalmente o verticalmente attraverso dei comandi (normalmente a forma di freccia). L’utente può così accedere alla varie sezioni rapidamente interagendo con il contenuto e non con il browser (p. es. scorrendo la pagina).

  10. Blocchi di introduzione: l’area in alto a sinistra di una pagina web è quella che maggiormente attira l’attenzione dell’utente, spesso è sfruttata per introdurre il contenuto del sito, attraverso uno slogan o una spiegazione più estesa; per essa si usano font grandi e molto leggibili, coprendo dai 250 ai 400 pixel di larghezza.f

fonte programmazione.it

Il sito aziendale | Comunicazione e design

L’obiettivo di qualsiasi pagina Web è la comunicazione, anche e soprattutto nel caso di un sito aziendale. Di fatto, si tenta di comunicare - attraverso parole, immagini e layout - gli obiettivi della società.

In questo caso il design è fondamentale. Quando sei un progettista, non sei un artista ma un comunicatore. Certo, sarebbe ancor più utile creare opere d’arte per le nostre pagine web ma dal momento che il fine è un altro e che per una Pmi budget e tempo sono limitati, è bene concentrarsi sulla ottimizzare la comunicazione.

Ogni elemento della pagina ha bisogno di uno scopo. Se si mette un’immagine sulla pagina, ci deve essere un motivo. Se il motivo è qualcosa come “perché mi piace” allora è meglio toglierla. Gli elementi di design fanno parte della progettazione per la comunicazione di un messaggio. Tutto ciò che non contribuisce a tale messaggio deve essere escluso.

Semplificare la navigazione per l’utente. Questo si ottiene in molteplici modi, prima di tutto scegliendo un font leggibile e componendo testi semplici con frasi non troppo lunghe (non più di 7-10 parole su una riga). In caso contrario, è probabile che il visitatore si stanchi e se ne vada.

Evidenziare ciò che è importante nella pagina. Utilizzare i tag h1, h2 ecc. per i titoli delle sezioni nelle pagine e puntare alle immagini per evidenziare le caratteristiche importanti.

Utilizzare le migliori immagini possibili. In pratica, evitare l’uso di immagini scadenti.
Aiuti visivi. Tabelle, grafici e immagini sono più immediati rispetto ad un blocco di testo. Senza dimenticare che, in genere, il lettore va di fretta.

Un layout semplice aiuta la lettura. E oltretutto, spiazza meno l’utente che sceglie di visitare il nostro sito web.

Infine, non dimenticare che a volte è necessario assumere un professionista. Se si sta creando qualcosa di duraturo nel tempo, un esperto potrebbe contribuire a fare in modo che si ottenga il miglior risultato possibile ottimizzando gli sforzi e massimizzando gli investimenti.

fonte pmi.it BLOG

Come fare video conferenze di qualità | ooVoo

Con ooVoo fare video conferenze di qualità e videomessaggi è facilissimo...

Parli di persona fino a 6 persone...Invia e ricevi messaggi video...Aggiungi il collegamento ooVoo al tuo blog o ai profili online......è GRATUITO!

download

venerdì 3 aprile 2009

www.bellagranda.com | Bella "GRANDA" vetrina turistica della provincia di Cuneo

Gestisci un’attività in provincia che necessita
di visibilità nella rete?

Vuoi dare maggior risalto al tuo sito internet?
Vuoi segnalare e promuovere eventi e iniziative?

Grazie al nostro sistema di ottimizzazione, indicizzazione e dei canali promozionali di cui disponiamo siamo in grado di dare valore alla tua immagine e al tuo posizionamento.

Inserisci gratis la tua attività>>>

Visita il sito
www.bellagranda.com

Restyling per www.espritnouveau.com

In linea il restyling del nostro sito www.espritnouveau.com che ha riguardato l'immagine ma soprattutto la struttura.

Più semplice la navigazione, più chiari i contenuti, più ampia la missione.
Pur trattandosi di una vetrina, ritenendo che l'accessibilità dei siti internet sia un diritto di tutti si è fatta particolare attenzione all'usability e conformità agli attuali standard che rendono migliore l'accesso al web .


Scoprite tutti nostri servizi su www.espritnouveau.com