mercoledì 5 novembre 2008

"fi.GA", "Coca" e rock'n roll


Questa me la sono proprio persa...

Quando il coraggio di osare è strabiliante! Ecco che difronte ad un nome, e che nome, si scatena il panico ci si divide in fazioni di vario genere: gli indignati, gli imbarazzati, i divertiti, gli indifferenti, i vergognosi, i volgari, gli intelligenti e via di seguito...

Ma "Come ordinarla?": "Cameriere scusi, mi può portare una fi.GA?" oppure "Lei cosa prende?"-"Una fi.GA fresca grazie!"...certo, un po' insolito come insolito può essere stato ordinare una Coca quando ancora non si associava del tutto l'idea di "bevanda" ora invece quando dici "COCA" pensi esclusivamente alla bevanda...ma...vuoi vedere che dietro si nasconde la volontà di togliere dalla mente e dall'immaginario quell'unica e sola figura che manda avanti il mondo? Vuoi vedere che è una subdola manovra maschilista per liberarsi dal chiodo fisso?...

:D


3 commenti:

vitzbank ha detto...

chiodo fisso? eh? ma di cosa stai parlando?
Mah...
Avrei bisogno di una bella fiGa dissetante adesso (azz...suona proprio volgare!) :-)

Grazie per la notizia, ehm...fighissima!

AAA Copywriter ha detto...

Cara lei, hai proprio ragione, è un complotto maschilista a target nazional-proletario sfigato. Ed è pure di pessimo gusto. :P

Alex

esprit nouveau ha detto...

Intanto grazie per i commenti...ma lancio una provocazione:

Trattandosi di una bevanda "eccitante" non pesate che sia il nome più appropriato? :D